Tentativo vano di ricordare (2014)

il dimenticato ritorna in modo informe, distorto, irriconoscibile, il ricordo spesso confuso, non chiaro, contaminato, si manifesta con nuove forme, nuovi significati, nuove associazioni... il mio è un tentativo, credo vano, di ricordare. Sono sensazioni, atmosfere, flash della memoria, immagini a cui mi aggrappo disperatamente, nel tentativo di ritrovarmi, rincontrarmi, riconoscermi...









Il fotografo Ariete


Photo Angelo Zzaven - dalla serie "Key line" 2014

Il profilo del fotografo ariete
(21 marzo - 20 aprile)
Esuberante, audace, impaziente, impulsivo, il fotografo Ariete non desidera fermarsi su qualcosa, in nessun senso: ne' per pazientare con calma che la situazione evolva, ne' per dedicarvisi oltre il tempo che la sua istintivita' gli segnala come ancora interessante.

Rampante ma autonomo - e quindi non arrivista all'interno delle strutture, ma ambizioso di obiettivi personali - l'Ariete ha le caratteristiche essenziali per svolgere un'attivita' imprenditoriale da "cane sciolto" come quella del fotografo. Raramente, come normale corollario del suo carattere, l'Ariete fotografo si specializza in maniera maniacale: preferisce un sostanziale eclettismo e, anche quando arriva ad una specializzazione, l'affronta con dinamica progressione. Per questo motivo, tendenzialmente il fotografo Ariete non si fossilizza su un unico genere fotografico, ma evolve nel corso del tempo su differenti specializzazioni.

Non ama le mezze misure, non teme i cambiamenti, e' incostante ma entusiasta nel momento in cui si dedica a qualcosa.